F1 Addiction

Mika Salo crede al rinnovo di Raikkonen per il 2018

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il finlandese crede che Kimi Raikkonen sia la migliore opzione da affiancare a Sebastian Vettel anche nel 2018.

Dopo che nei giorni scorsi Mattia Binotto ha dato per probabile il rinnovo di Sebastian Vettel per il prossimo anno, resta, comunque, aperto il discorso riguardante Kimi Raikkonen, che come il suo compagno di squadra è in scadenza di contratto.

Kimi, quest’anno, non è stato particolarmente brillante, anche se, almeno in prova, a Monaco si è dimostrato in palla  conquistando una splendida pole position. Poi in gara il finlandese raramente riesce a tenere il ritmo di Sebastian Vettel e così è stato anche a Monaco.

Molti pensano, me compreso, che in Ferrari sia arrivato il momento di cambiare e di puntare su un pilota più giovane, ma non è dello stesso parere il connazionale di Raikkonen, quel Mika Salo che, per un breve periodo, nel 1999 sostituì Michael Schumacher dopo l’infortunio a Silverstone.

Il finlandese, infatti, crede che i buoni rapporti di Kimi con Seb possano giocare un ruolo fondamentale nella conferma di Raikkonen: “La Ferrari considererà, sicuramente, il buon rapporto tra i due – ha affermato in un’intervista al quotidiano finlandese Sanomat – non credo che tra i piloti disponibili ci sia chi possa fare meglio di Kimi.”

“A Monaco è arrivato secondo – continua Salo  – però è sempre stato vicino a Vettel. Certo Seb ha un grande vantaggio di punti nei suoi confronti, ma con un paio di vittorie la situazione potrebbe cambiare completamente.”

Certo, credere che le dinamiche piloti in Ferrari cambino è, veramente, difficile, come, anche, pensare che un Kimi Raikkonen come quello visto nelle prime gare della stagione possa ribaltare una situazione in classifica che lo vede attardato di ben 62 lunghezze dal leader in classifica.

Kimi ha dato tanto alla Ferrari, ma a 37 anni suonati sembra abbia perso lo smalto dei giorni migliori; personalmente sono convinto, e so che mi attirerò le critiche dei suoi tifosi, che sia arrivato il momento di appendere il casco al chiodo e chiudere una grande carriera nel migliore dei modi.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *