F1 Addiction

Ferrari: motore aggiornato a Silverstone?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Ferrari potrebbe introdurre in Inghilterra la terza specifica della power unit che dovrebbe garantire, addirittura, una cinquantina di cavalli in più.

Con tutta probabilità, a Silverstone, la Ferrari farà debuttare la terza versione della propria power unit che dovrebbe permettere, in una pista dove il motore conta molto, di chiudere il gap con il propulsore Mercedes.

La versione aggiornata della P.U. di Maranello presenterebbe novità in camera di combustione con pressioni che dovrebbero raggiungere i 400 bar e un rapporto di compressione di 16:1.

Inoltre sarebbero introdotti dei nuovi pistoni in lega d’acciaio, più resistenti alle sollecitazioni di quelli in lega d’alluminio: sembra che i tecnici della Ferrari siano, inoltre, riusciti a contenere il peso grazie a degli spessori minimi, resi possibili dalla nuova struttura a nido d’ape che permette, anche, di disperdere il calore più velocemente di quella tradizionale.

A tutte queste novità si affiancherà un nuovo sistema di iniezione studiato appositamente, associato al micro iniettore a doppia ancora della Magneti Marelli che miglioreranno il getto di carburante in camera di compressione.

Infine la Shell introdurrà una nuova specifica di carburante che dovrebbe garantire qualcosina in più in termini di potenza al propulsore Ferrari. Quindi Silverstone crocevia del mondiale? Beh se l’evoluzione dello 062 sarà, davvero, così importante allora la Mercedes può incominciare a preoccuparsi seriamente.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *