F1 Addiction

GP d’Austria: la presentazione della gara

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo l’archiviazione definitiva del caso Vettel – Hamilton, la parola torna, finalmente, alla pista.

Dopo la chiusura definitiva del tormentone Vettel, con il colloquio di lunedì a Parigi e le scuse ufficiali del pilota tedesco, torna, finalmente, a parlare la pista in occasione del Gran Premio d’Austria, in programma domenica sul Red Bull Ring.

Il tracciato austriaco fa parte del Circus dal 1971, anche se nel corso degli anni ha subito sostanziali modifiche, e misura nella versione attuale 4,318 km. che dovranno essere percorsi per un totale di 71 tornate. Il record sul giro appartiene a Michael Schumacher e risale al 2003, quando il ferrarista fermò il cronometro sul tempo di 1’08″337 millesimi.

L’edizione 2016 fu appannaggio di Lewis Hamilton che fu autore anche della pole position e del giro veloce in gara. Il britannico precedette sul podio Verstappen, secondo, e Kimi Raikkonen, terzo. Ritirato, invece, a causa dell’esplosione di una gomma Sebastian Vettel.

Ricordiamo che la Pirelli ha scelto di portare in Austria il range più morbido della propria produzione, quindi, in pista vedremo in azione le ultrasoft a banda viola, le supersoft a banda rossa e le soft a banda gialla. Nella grafica che segue vi ricordiamo le scelte effettuate dai piloti in materia di mescole.

Il meteo prevede per il week end temperature tra i 27 e 29 gradi centigradi con tempo soleggiato e la possibilità di isolati acquazzoni e temporali. Quindi la gara potrebbe essere condizionata dalla variabilità atmosferica.

Per concludere ricordiamo la copertura televisiva dell’evento austriaco che sarà trasmesso in diretta, come d’abitudine da Sky Sport F1 e, stavolta, anche dalla RAI, con i seguenti orari:

Venerdì 7 luglio.

PL1: 10.00 – 11.30 diretta Sky Sport F1 e Rai Sport HD.

PL2: 14.00 – 15.30 diretta Sky Sport F1 e Rai Sport HD.

 

Sabato 8 luglio.

PL3: 11.00 – 12.00 diretta Sky Sport F1 e Rai Sport HD.

Qualifiche: 14.00 – 15.00 diretta Sky Sport F1 e Rai 2.

 

Domenica 9 luglio.

Gara: dalle 14 diretta Sky Sport F1 e Rai 1.

L’appuntamento con tutti gli appassionati resta, quindi, fissato per venerdì alle ore 10.00 in occasione della prima sessione di prove libere cronometrate.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *