F1 Addiction

GP Austria: Vettel secondo dopo le PL2 ma cauto

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il pilota tedesco chiude in seconda posizione le PL2, ma considera favorite le Mercedes. Hamilton penalizzato di cinque posizioni per la sostituzione del cambio.

Sebastian Vettel chiude la seconda ora di prove libere ufficiali al secondo posto, con un distacco di 147 millesimi da Lewis Hamilton, che però sarà penalizzato di cinque posizioni in griglia per la sostituzione del cambio sulla sua W08.

La Ferrari è sembrata solida sia nella simulazione di qualifica che in quella di gara, dando l’impressione di essere più competitiva rispetto a Baku; ma nonostante ciò, Vettel si mantiene cauto: “Il circuito stretto e tortuoso di Baku è un altro mondo rispetto al Red Bull Ring – ha affermato il tedesco – ma aspettiamo, qui non ho visto, ancora, molto.”

“Sicuramente il circuito è corto – continua Seb – quindi i distacchi dovrebbero essere ridotti, vedremo. Credo, comunque, che la Mercedes sia la favorita, sembrano molto veloci, indipendentemente da quello che è successo oggi. Vedremo domani.”

Il pilota tedesco, per il week end austriaco, potrà contare su un motore fresco, precisamente quello che avrebbe dovuto essere usato a Baku, ma che poi, a causa di una perdita d’acqua dall’impianto di raffreddamento, per precauzione, era stato sostituito. Ora dopo essere stato accuratamente controllato è stato rimontato sulla SF70-H, senza incorrere in nessuna penalità.

“Non si tratta di un motore nuovo – ha precisato Vettel – ma ha, sicuramente, meno chilometri di quello usato a Baku; per domani dovrebbe essere tutto a posto, non ci aspettiamo nessun tipo di problema.” – ha concluso Seb.

Dopo la fine delle prove libere è arrivata la notizia della penalità a Lewis Hamilton, che, a causa della sostituzione del cambio, verrà arretrato di cinque posizioni in griglia di partenza: week end in salita, quindi, per il britannico e un’ottima occasione, invece,  per Vettel per ampliare il vantaggio in classifica generale sul suo principale inseguitore.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *